Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Sarà presentato martedì 11 luglio, alle ore 10,30, a Castrovillari (Palazzo Gallo), il piano AIB, Anti Incendio Boschivo 2017, dell’Ente Parco Nazionale del Pollino. All’incontro con i giornalisti interverrà il presidente del Parco, Domenico Pappaterra.

Come accade da alcuni anni, il Piano prevede il coinvolgimento delle associazioni di volontariato: quest’anno saranno 26 (17 in Calabria e 9 in Basilicata) per un totale di 1104 volontari operativi (n. 601 in Calabria e n. 503 in Basilicata).

I mezzi Pick Up dell’Ente Parco che saranno utilizzati saranno 10; quelli in dotazione alle associazioni: 38 (n. 7 in Calabria e n. 31 in Basilicata); 19 i fuoristrada (n. 13 in Calabria e n. 6 in Basilicata).

Sarà stipulato anche quest’anno il protocollo d’intesa con l’Istituto penitenziario di Castrovillari e l’Associazione ANAS per l’impiego di alcuni detenuti nella sorveglianza di alcune zone del territorio protetto dalla località Petrosa, di Castrovillari. In totale i punti di avvistamento saranno 40 e sarà svolto nuovamente l’avvistamento con velivoli ultraleggeri e 2 droni di cui uno donato dal Club Rotary di Castrovillari. Il budget del Piano AIB 2017 è di 240mila euro.

 

 

 

Attività e progetti

I Paesi del parco

Ospitalità

Riconoscimenti

  • cets per sito
  • geoparco per sito
  • iso
  • unesco faggeta1